vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Alluvioni Cambio' appartiene a: Regione Piemonte - Provincia di Alessandria

Palazzo Bellingeri

Nome Descrizione
Indirizzo Via Bellingeri - Frazione Grava
Il palazzo Bellingeri che ancora oggi sorge nel cuore di Grava, lungo la via principale, fu fatto erigere agli inizi del '700 come residenza estiva della famiglia Bellingeri-De Rubeis proprietaria di numerosi fondi nel territorio del paese.
Il complesso era costituito da 24 stanza piccole e grandi alcune delle quali si distinguevano per essere completamente affrescate con un solo colore (stanza rosa, verde, azzurra).
Le decorazioni pittoriche ancora visibili nella sala giochi del piano superiore e in una stanza al piano terra consistono in nature morte e motivi floreali su sfondi dalle tinte accese.
Intorno al 1920 il gravese Felice Zambruno entrò in possesso dell'edificio; nei locali che circondano il grande cortile interno realizzò una segheria,un maglificio - poi diventato zoccolificio durante la 2° guerra mondiale - ed infine una falegnameria attiva fino al 1952.
Queste attività rappresentavano un'apprezzabile fonte di occupazione per i gravesi in quanto vi erano impegnati circa 100 operai.
Già prima l'intraprendenza del nuovo proprietario si era manifestato in una importante iniziativa tesa a creare occasioni di svago per i compaesani: la proiezione di pellicole del cinema muto nelle antiche scuderie del palazzo.